L’ORTO DIFFUSO DI Mariella Bussolati

Alcuni gruppi di Guerrilla Gardening Italia citati in questo bellissimo libro.Tutto su gli orti in città, Italia e il resto d’Europa.

Complimenti a MARIELLA BUSSOLATI        L’ORTO DIFFUSO
http://ortodiffuso.noblogs.org/files/2012/06/orto_cover-italiano-claudia2.jpg

La notizia è recente, ma è un dato di fatto e non torneremo più indietro: la popolazione mondiale che vive in città ha ormai superato quella che vive in campagna, e il 15 per cento del cibo del pianeta viene coltivato nelle aree urbane. L’agricoltura urbana prende spazi inusuali: dai balconi ai cortili e ai tetti delle case, ai community garden realizzati in terre abbandonate, parchi, vecchie pensiline ferroviarie. È un fenomeno che sta dilagando dappertutto: dalla Città dei morti in Egitto ai quartieri centrali di Parigi, alle aree della periferie di Milano. Ha radici antiche: da quando l’uomo ha iniziato ad aggregarsi nei centri urbani ha sempre cercato spazi dove coltivare ciò che potesse soddisfare il suo fabbisogno. E nei periodi di guerra e di crisi economica questo fenomeno è stato particolarmente intenso, basta ricordare gli orti vittoriani a Londra o gli orti delle fabbriche, per esempio quelli milanesi di Breda e Falk. Complice la recente crisi economica, ma forse anche una diversa sensibilità per la natura, negli ultimi anni un numero sempre maggiore di persone si è dedicato alla coltivazione dell’orto in città. Mariella Bussolati, laureata in Scienze Agrarie, dopo aver lavorato per vent’anni nella redazione di Focus, occupandosi di ambiente, scienza e tecnologia, nel 2009 ha dato vita a Orto diffuso (http://ortodiffuso.noblogs.org/), un progetto di mappatura degli orti sui balconi e dei community garden. In questo libro-manifesto la Bussolati, dopo aver descritto storicamente le origini di questo fenomeno, ci guida alla scoperta di una comunità che sta ridisegnando le nostre città. Facendo scoprire un nuovo modo di coltivare gli ortaggi, e di gestire gli spazi comuni. Un libro agile e utilissimo, corredato da fotografie e da un capitolo “pratico” su come avviare il nostro orto.

Un terrazzo, ma anche un balcone o persino il davanzale di una finestra hanno superfici che si possono sorprendentemente ampliare, e che portano a scoprire una fruizione dello spazio diversa da quella, claustrofobica, a cui siamo sottoposti. L’orto diffuso inoltre altera le abitudini che ci rendono spesso schiavi di un modo di fare che non corrisponde alla nostra natura, permettendoci invece di sincronizzarci su una scnasione del tempo più simile a quella degli altri esseri viventi e più adatta alla nostra biologia.

MARIELLA BUSSOLATI

Laureata in Scienze agrarie presso l’Università di Milano, specializzata presso l’Università di Pisa in Scienza e tecnica delle piante medicinali. Ha lavorato per vent’anni nella redazione di Focus, dove si è occupata di ambiente, scienza e tecnologia. Nel 2009 ha dato vita al blog Orto diffuso, un progetto di mappatura degli orti sui balconi e dei community garden di Milano, e ora dedicato alla mappatura del community garden in tutta Europa. Nel 2010 ha dato vita a “Libere rape metropolitane”, la rete degli orti condivisi e delle esperienze di verde partecipato a Milano. Per saperne di più visitate: ortodiffuso.noblogs.org.
ortodiffuso
ortodiffuso.noblogs.org
Il libro Ortodiffuso, dai balconi ai community garden, come cambiare la città coltivandola, orme Books, è uscito nelle librerie. grazie alla licenza Creative commons, gentilment

Annunci

Informazioni su Andrea Marchesini

Staff Badili Badola Guerrilla Gardening Turin Italy
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Una risposta a L’ORTO DIFFUSO DI Mariella Bussolati

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...